Call Us:327 6734102
LiveZilla Live Chat Software

VENDERE CASA: i Documenti (1)

DEVI VENDERE CASA? DA DOVE COMINCIARE?(parte prima)


Oggi vendere casa non è una cosa per niente semplice,  i tempi medi di vendita di un immobile si sono allungati, mille insidie si nascondono dietro la vendita di un immobile, oltre al fatto che il periodo storico in cui ci troviamo è un periodo di crisi economica globale e di incertezza generale, le banche in tal senso purtroppo non ci aiutano nel nostro compito.

La prima domanda da porsi è: siete sicuri di essere in grado di venderla privatamente?
apparentemente la risposta potrebbe essere semplice, del genere si è facile, ma per vendere un’immobile ci vogliono competenze specifiche, cominciamo dai DOCUMENTI: 

il fatto che l’hai acquistata tanti o alcuni anni fà , non significa che oggi sia tutto ok,  molto normative che regolano la compravendita sono cambiate,  ciò significa che un immobile che hai comprato alcuni anni fà, senza che tu abbia fatto nessuna modifica, potrebbe oggi  non essere in regola e quindi non compravendibile , senza considerare che magari invece hai fatto degli abusi (alcuni Sanabili, altri no) che prevedevano delle autorizzazioni e che per tanto la tua casa non è più in regola.

Molti clienti pensano: “male che vada restituisco la caparra”, ma saltando tutto quello che occorre per arrivare a un preliminare di compravendita, e non considerando la perdita inutile di tempo e i relativi danni, le cose non stanno così, potreste trovarvi a dover sborsare la DOPPIA CAPARRA,  in sostanza se vi hanno dato ad esempio 10.000 €, ne dovete sborsare 20.000 €, vi assicuro che nella mia lunga carriera Ci è capitato spesso di inbatterci in POTENZIALI ACQUIRENTI che in realtà cercavano queste situazioni per poterci speculare sopra, ma con Noi non hanno mai trovato terreno fertile.

 LA DOPPIA CAPARRA è prevista dalla legge se non date seguito alla promessa di vendita, e si applica per molteplici motivi.

Un professionista con una certa esperienza, può individuare le problematiche e aiutare a risolverle al fine di evitare perdite di tempo inutili e spiacevoli inconvenienti che ne pregiudicherebbero la vendita.

 

Sei in grado di verificare se il titolo di provenienza della tua casa ti permetta di vendere tranquillamente?
Mi spiego meglio, per titolo di provenienza si intende in quale maniera hai avuto casa, ad esempio l’hai comprata, in questo caso hai un ATTO DI COMPRAVENDITA, o l’hai avuta per SUCCESSIONE, o ti è stata donata, in questo caso hai un ATTO DI DONAZIONE* che può presentare diversi limiti, o magari è una CASA POPOLARE**, in questo caso bisogna vericare tante cose prima di provare a  vendere.

Un professionista serio e competente, può aiutarti a risolvere tanti problemi, aiutarti a capire se puoi vendere, illustrarti l’iter operativo più adeguato ed eventualmente a chi rivolgerti per risolvere le varie problematiche.

*DONAZIONE: eventuali problemi legati al mutuo, o anche alla compravendita stessa,  in quanto vanno verificate diverse cose, la donazione potrebbe essere impugnabile da un eventuale avente diritto, o anche essere annullata in seguito dal donante, e non vado oltre perchè ci sono molteplici situazioni che rendono questo titolo  non sicuro;

** CASA POPOLARE:  sono passati i giusti anni prima di alienare l’immobile? è stato presentato e pagato il diritto di prelazione allo IACP? quanto tempo occorre? quanto si deve pagare?

Questa è la prima parte di questo articolo da me scritto per fare chiarezza sulla compravendita.

La Corte Salvatore

se ti è piaciuto l’articolo clicca su mi piace

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIAMACI